Ponte Vecchio
Ponte Vecchio è senza dubbio uno dei simboli della città di Firenze e sovrasta elegante il fiume Arno.

La prima costruzione risale all'epoca romana, ma fu più volte danneggiata dalle alluvioni del fiume, dopo la costruzione dei "lungarni", il ponte venne ricostruito, a tre valichi, nel 1345 ed è considerato opera di Taddeo Gaddi (secondo il Vasari) o di Neri di Fioravante.

Nel 1565 l'architetto Giorgio Vasari costruì per Cosimo I il "corridoio vasariano", con lo scopo di mettere in comunicazione il centro politico e amministrativo a Palazzo Vecchio. Il corridoio, lungo circa un chilometro, parte da Palazzo Vecchio e passa dalla Galleria degli Uffizi.